CENA NARRATIVA

CENA NARRATIVA

Il 22 ottobre del 2019 nel chiostro di Palazzo Marchese, sede del Centro Astalli, in pieno centro storico a Palermo, si è tenuto il primo evento pubblico di Voci del Verbo Viaggiare: punto d’arrivo di una lunga fase di preparazione che ha coinvolto tutti i partecipanti. Un momento di aggregazione in cui «si mangiano racconti, si bevono parole, si raccontano cibi e si ascoltano pietanze». Tra caponata e hummus, mafè e semifreddo al basilico e limone, i giovani protagonisti del progetto «Voci del Verbo Viaggiare - Accoglienza mediterranea» hanno organizzato la premiere di una cena narrativa, «un esperimento gastronomico-narrativo ideato e realizzato da aspiranti imprenditori di diverse culture che hanno voluto testare le loro abilità al termine di un percorso formativo». Una sorta di prova generale di quello che potrà realizzare la nuova impresa sociale multiculturale, obiettivo finale del progetto. «Questa festa di storie e cibi dal mondo è nata dalle esperienze dei laboratori di narrazione, comunicazione e formazione all’imprenditorialità.
Il progetto della cena narrativa nasce dall'esperienza di ItaStra e segue i suoi modelli (plurilinguismo, intreccio di culture, lavoro combinato su immagini e testo, pieno protagonismo dei giovani migranti) come in altri progetti a partire da Odisseo arriving alone. I laboratori narrativi sono stati condotti da Chiara Amoruso e Valentina Salvato con l’apporto degli studenti del master in “Teoria, progettazione e didattica dell'italiano come lingua seconda e straniera” dell’Università degli Studi di Palermo.
La formazione della brigata di cucina è stata condotta per il Consorzio Arca da Fabio Sanfilippo con l’apporto fondamentale di Riccardo Pizzuto. A seguire dall’interno tutte le fasi del lavoro hanno partecipato anche i nostri “reporter” della redazione Comunicazione di Pluralia: Mustapha Jarjou e Sofian Meuzein, impegnati nel duplice ruolo di narratori e comunicatori.

Durante la serata – a cura di Chiara Amoruso e Valentina Salvato, narrazione, e Fabio Sanfilippo, food – è stato offerto agli ospiti un buffet di pietanze provenienti da culture differenti, segno dell’attenzione alla matrice composita che ha costituito il gruppo degli aspiranti imprenditori, accompagnate dalle storie dei cibi gustati interpretate dagli stessi protagonisti del progetto.

narratori
Alagie Malick Ceesay, Dennis Joseph Appiah, Kirolos Bebawy, Athnasuos Shafik Gad Abdalla, Lam Dinh Thi Tung, Marianna Messina, Martina Di Liberto, Mauro Le Donne, Mustapha Jarjou, Riccardo Pizzuto, Sofian Mouzein, Vic Anthonia Annoh

in cucina
Abdel Latif Fofana, Ameth Kah, Benedeth Onuzulike, Issa Fadoul Bishara, Riccardo Pizzuto, Vic Anthonia Annoh

in sala
Alpha Omaru Bah, Balla Moussa Koulibaly, Precious Gideon

Un ringraziamento speciale a PLANETA per il contributo e il sostegno.

 

 

 

DIARIO DI VIAGGIO

 

 

 

 

produzione PLURALIA
montaggio e riprese Antonio Gervasi

foto Antonio Gervasi, Roberto Speziale