IL PROGETTO

IL PROGETTO

Cibo, viaggi, narrazione, diritti e multiculturalità sono gli “ingredienti” del progetto «Voci del verbo viaggiare - Accoglienza mediterranea», nato per offrire a giovani uomini e donne provenienti da realtà diverse un’opportunità unica di formazione umana e professionale, con il fine di dare vita a un’impresa sociale innovativa nel settore del turismo e della ristorazione.
Palermo “città accogliente”, laboratorio per vocazione e necessità di esperimenti di inclusione, dal 2019 al 2021, ha fatto da terreno di coltura per questa esperienza.

Il progetto, supportato dal bando «Iniziativa Immigrazione» della Fondazione CON IL SUD, ha visto investire e scommettere associazioni e istituzioni attive nei campi dell’accoglienza, volontariato, diritti, formazione, inclusione linguistica e socio-lavorativa e impresa. Il risultato è la prima start up del mezzogiorno che ha nel suo DNA una visione transculturale innovativa: Kirmal, una moderna impresa etica che speriamo diventi modello per il futuro.

 

 

 

 

LA PARTNERSHIP

OBIETTIVI GENERALI

Il progetto ha voluto porsi come una sperimentazione sul campo dell’inclusione (del lavoro e dei diritti) ponendo il turismo come pratica di incontro tra le culture presenti a Palermo. Lavorando concretamente sui confini simbolici tra comunità locali e migranti alla costruzione di una nuova narrazione, più contemporanea e meticcia della Città metropolitana, creando maggiori opportunità di lavoro per tutti, migranti e non, con la prima start up sociale multiculturale di accoglienza mediterranea (Kirmal, cucine narranti).

OBIETTIVO SPECIFICO

Creazione di una start up sociale multiservizi che lavora nella filiera della gastronomia transculturale e turismo esperenziale, formatasi a partire dall’esperienza di formazione di un gruppo di 30 giovani aspiranti imprenditori, migranti e autoctoni (in pari misura maschi e femmine tra i 18 e i 35 anni). Kirmal ETS punta a diventare un caso esemplare di business sociale transculturale, un modello replicabile, per modificare la percezione sociale del lavoro migrante nel meridione sviluppando pro-attività e promuovendo l’imprenditoria sociale come opzione lavorativa anche per i giovani in migrazione.

 

 

 

 

COME SI PROGETTA L'ACCOGLIENZA

Video presentazione dei partner del progetto Voci del Verbo Viaggiare / Accoglienza Mediterranea.
La città, i luoghi, le idee e le persone che hanno immaginato un'idea di impresa sociale multiculturale per Palermo e alcuni dei suoi futuri protagonisti...

produzione PLURALIA
riprese e montaggio Antonio Gervasi